Faq-Esperienza & Formazione

Come si calcolano le ore di esperienza per ammissione all’esame di certificazione PMI PMP?

Per ogni mese in cui lavori su progetti in parallelo puoi contare uno di questi progetti per soddisfare i requisiti di elegibilità quindi se ad esempio hai lavorato su:

  • progetto 1 – da gennaio a maggio
  • progetto 2 da marzo a luglio;

il secondo progetto contribuirà ai requisiti di elegibilità solo per 2 mesi.

I mesi sovrapposti non costituiranno il monte ore richiesto. On line puoi trovare alcuni template in xls che che aiuteranno nel calcolo delle ore
Per approfondimenti scarica handbook alla pagina “PMI-PMP certification”

Come scelgo il corso per la preparazione agli esami?

Il PMI®, quale organismo di certificazione, delega la formazione ai suoi Registered Education Provider (REP).

I REP® presentano i propri corsi di formazione preventivamente al PMI, il quale li accredita e accetta direttamente le PDU che le scuole rilasciano a fronte dei corsi seguiti.

Per la certificazione CAPM cerca presso la tua Università se ci sono già dei corsi a Calendario
Per trovare il corso adatto alle esigenze visitare “il catalogo corsi del PMI”.

Come si svolge il processo di audit?

A campione PMI seleziona i candidati agli esami di certificazione da sottoporre al processo di Audit.
Viene richiesta copia dei documenti attestanti quando dichiarato durante il processo di ammissione all’esame di certificazione (eligibility) e cioè: titolo di studio (diploma o laurea), dichiarazione dell’azienda o del cliente di partecipazione ai progetti referenziati, attestati di partecipazione al training sul project management.

La documentazione deve essere inviata al PMI entro 90 giorni dalla richiesta, e normalmente sono necessari 15 giorni per la risposta.

Se il processo di Audit non viene superato il PMI trattiene $ 100 per le spese; il resto viene rimborsato, e dopo 1 anno è possibile presentare una nuova domanda di esame.

Clicca qui per approfondire