Tags:

Condividi:

  • forum24
  • GUIDO MASTROBUONO

    Laurea in ingegneria Civile nel 1996. Nel 1997 presta servizio come Vigile del Fuoco, Volontario Ausiliario. Nel 1998 entra in D’Appolonia S.p.A.. Da maggio 2000 a novembre 2003, opera a Copenhagen come “Civil Works Expert” ed “Central Hazard Log Manager” nel Chief Safety Manager Team della metropolitana di Copenaghen (Danimarca). Da aprile 2004 entra in ITALFERR S.p.A. e matura diverse esperienze. Dapprima opera nell’Unità Organizzativa Safety & Security e poi come focal point per l’adattamento dell’Analisi del Valore alla realtà ferroviaria. Successivamente gli viene affidata la responsabilità della struttura che si occupa di innovazione nei prodotti e nelle metodologie di lavoro ed in un secondo tempo la responsabilità dell’attività di Value Engineering. Dopo queste esperienze riceve l’incarico di formare un settore dedicato al Risk Management divenendo di fatto il focal point della Direzione Tecnica di ITALFERR per l’analisi di rischio aziendale (ERM). Da aprile 2018 è il Risk Officer di Italferr.

  • Andrea Giordano

    CHIEF BUSINESS UNIT INFRASTRUCTURES
    Si è laureato in ingegneria civile all'Università Roma Tre nel 2003. Inizia il suo percorso professionale nel mondo delle infrastrutture di trasporto in una società di ingegneria occupandosi di progettazione e di costruzione di aeroporti e ferrovie. Nel 2005 si trasferisce a Mantova per la realizzazione dei lavori del raddoppio ferroviario Bologna- Verona-Brennero, ricoprendo l'incarico di responsabile dell'ufficio tecnico di cantiere. Nel 2006 approda in Aeroporti di Roma come responsabile pianificazione territoriale e della mobilità, curando i rapporti con gli stakeholder dell'accessibilità e sviluppando, per la prima volta in un aeroporto italiano, modelli di trasporto e modelli di resilienza idraulica correlati ai cambiamenti climatici. Nel 2017 è responsabile del Project Management Office per gli investimenti di sviluppo e manutenzione. Dal 2022 coordina la pianificazione infrastrutturale e l'intermodalità a 360 gradi e da luglio 2023 assume il ruolo di Deputy della Business Unit Infrastructures. A partire da gennaio 2024 è Chief Business Unit Infrastructures per la pianificazione, progettazione e realizzazione degli interventi di sviluppo aeroportuale in coerenza con la crescita del traffico e con gli obiettivi di sostenibilità del Gruppo ADR.