Questo whitepaper, scritto dal Prof. Gaetano Mollo, fornisce strumenti e modelli per individuare soluzioni innovative che riequilibrino e ridisegnino le attuali dinamiche organizzative, ponendo al centro la collaborazione, l’etica, l’empatia.

     Si tratta di promuovere un cambiamento in quelle gerarchie tradizionali, la cui autorità ha perso in autorevolezza, perché travolta da una crisi, che innumerevoli ricerche e indicatori stanno documentando.      Riguarda il fenomeno della “Great Resignation” – vale a dire l’aumento esponenziale delle dimissioni volontarie dai posti di lavoro – come quello ancora più preoccupante del “Quiet Quitting“, in cui i lavoratori scelgono scientemente di estraniarsi, lavorando il minimo sindacale.  Quest’ultima tendenza ha guadagnato visibilità sui social network, con tanto di tutorial

     Sono tutti segnali di una crisi epocale, che dagli ambiti morali, economici, sociali, sanitari, geopolitici, ambientali, etc., si è riversata sul rapporto tra la persona e la qualità del proprio vissuto, delle proprie relazioni.

  Le organizzazioni e il proprio management debbono saper ascoltare, per comprendere questa ricerca – sempre più pressante – di equilibrio e felicità, attraverso il lavoro. 

   In questo whitepaper ci sono percorsi pratici, operativi, per trasformare il pericolo rappresentato da questa impasse in una grande opportunità.

Apri a Schermo Pieno

Condividi: