Project Management per le scuole di 2° grado e PCTO

La Direzione Formazione del PMI Central Italy Chapter (PMI-CIC) ha tra i suoi obiettivi anche la sensibilizzazione sui temi del project management nelle scuole.

A fine 2021, sulla scia del successo di un progetto “pilota” (prima edizione), è stata avviata l’iniziativa “PM for Youth”: “pillole” di Project management a partire dalle classi terze degli istituti secondari di secondo grado nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO).

L’offerta formativa consta in un percorso pluriennale sugli anni 3°,4° e 5°, la cui finalità è trasferire conoscenze e strumenti che possono essere applicati trasversalmente a tutte le attività scolastiche assimilabili ad un progetto o compito di realtà, all’esterno e all’interno dei percorsi PCTO.

Il corso prevede nei tre anni l’illustrazione delle tematiche di Project Management con un grado di sviluppo via via più approfondito, e aiuta a sviluppare competenze chiave per la vita personale e professionale, sostenendo un atteggiamento positivo nei confronti delle sfide e degli eventi che ci offre la vita, per favorire la progettualità e lo sviluppo delle capacità di lavoro di gruppo, di pensiero critico e creativo.

L’iniziativa è realizzata a titolo gratuito, e sta coinvolgendo 14 istituti dell’Italia Centrale – Abruzzo e Toscana – con una platea di circa 650 studenti guidati dai propri Docenti Tutor, il supporto di Volontari del PMI-CIC e, per l’Abruzzo, la collaborazione dei referenti ANPAL Servizi.

Il percorso formativo è composto da quattro lezioni on-line di 2 ore a cadenza settimanale (8 ore totali) sulla disciplina del Project Management, seguendo in modo semplificato e sintetico il contenuto del PMI PMBOK Guide® e alternando l’illustrazione dello Standard PMI con esempi e quiz/questionari interattivi.

A conclusione  di ciascun anno c’è la possibilità per gli studenti di sviluppare un Project Work (Business Case) su un progetto scolastico, con il coordinamento del Docente Tutor della Scuola e il supporto metodologico «indiretto» da parte dei Volontari del PMI-CIC.

La realizzazione del Project Work è fortemente consigliata quale occasione di pratica applicativa; è definita ed attuata in piena autonomia dalla Scuola, pur potendo avvalersi del supporto consulenziale dei Volontari PMI-CIC.

Come strumenti di supporto vengono resi disponibili un FORUM per i Docenti Tutor -per  stimolare discussione e confronto on-line tra le scuole partecipanti- e un’area FAQ.

Il corso consente l’acquisizione di Contact hours – ovvero le ore valide ai fini dell’accesso all’esame di certificazione Certified Associate in Project Management – CAPM nota a livello internazionale come certificazione di primo livello nel Project Management.

Tempi di sviluppo dell’iniziativa 

Vi invitiamo a contattarci scrivendo a scuole@pmi-centralitaly.org al fine di estendere questa opportunità formativa ad altri istituti appartenenti all’area territoriale del PMI-CIC, anche tramite collaborazione con enti – come già fatto con ANPAL -, in modo da diffondere sempre di più e a gran voce il Project Management nelle scuole.

Riportiamo di seguito l’elenco delle scuole che hanno aderito all’iniziativa

ISTITUTOLOCALITÀ 
I.I.S. “E. Fermi”Pratola Peligna
I.I.S. “Ovidio”Sulmona
I.I.S. “De Titta-Fermi”Lanciano
I.T.C.G. “Galliani De Sterlich”Chieti
Liceo Sc. + Liceo Mus. “R. Mattioli”Vasto
I.T.C.G. “F. Palizzi”Vasto
I.Omnic.”Ciampoli-Spaventa” Atessa
I.T.C.G. “T. Acerbo”Pescara
L.A.Mus.Cor “Misticoni – Bellisario”Pescara
IPSIAS “Di Marzio-Michetti”Pescara
I.I.S. “E. Alessandrini”Montesilvano
Liceo Artistico “F.A. Grue”Castelli
Liceo “G. Milli”Teramo
Polo Liceale “L. Illuminati”Atri
IIS E. BalducciPontassieve

Con l’occasione invitiamo i soci del PMI-CIC a offrirsi come volontari per contribuire all’iniziativa, candidandosi alla call VRMS del PMI numero 32780.

Condividi: