17 Novembre – Practice Standard for Scheduling 3rd edition

Martedì 17 Novembre alle 18.30 un nuovo appuntamento della serie DIALOGHI SUGLI STANDARD DI PROJECT MANAGEMENT “Practice Standard for Scheduling 3rd edition“.

Il 22 Settembre scorso ha preso il via una serie di quattro webinar organizzati dal Comitato Operativo di Chapter dedicato agli Standard dal titolo appunto “Dialoghi sugli Standard di Project Management”. I testi selezionati per questa serie sono proprio quelli che sono stati scelti da voi il 14 Aprile tramite il survey lanciato.

Il primo incontro ha visto protagonista Sabrina Scaroni e Antonietta Fiorentino che ci hanno fatto compagnia con un’interessante conversazione sull’Agile Practice Guide (inserire link per accedere alla registrazione) e che restano di riferimento all’interno del nostro Comitato Operativo per questo testo. Il 20 Ottobre abbiamo presentato il lavoro fatto dai nostri volontari Alberto Villa e Maria Cristina Barbero su “NAVIGATING COMPLEXITY A Practice Guide: Come riconoscere e affrontare la complessità”

Dedichiamo questo terzo dialogo al testo “Practice Standard for Scheduling” e lo faremo in compagnia di Hagit Landman che è stata member del team per la Second Edition di questo Practice Standard e Liaison tra il MAG degli Standards e il team che ha prodotto la Third Edition e di Maria Cristina Barbero che con Hagit ha collaborato all’uscita di questa pubblicazione. Hagit e Maria Cristina hanno contribuito in questi ultimi anni alla divulgazione di pratiche di schedulazione proponendo i propri lavori al Congress di Berlino nel 2018 (Linear Scheduling) e al Virtual Congress 2020 (Hybrid Scheduling).

Practice Standard for Scheduling provides standards and guidelines using effective schedule management for a project by providing knowledge on the creation and maintenance of schedule models. This practice guide provides the framework to create, manage, and maintain schedules in the project environment.

We will discuss the following items:

  • Why do we need scheduling?
  • What is a schedule model and what is the difference between a schedule and a schedule model.
  • Good practices for developing a good and helpful schedule model

The goal of this Practice Standard is to create schedule models that are of value for the projects they represent. The two speakers will accompany us in a reasoned synthesis on the contents of this text, interacting and bringing us their experience

Scaricate qui la Practice Guide prima dell’incontro: https://www.pmi.org/pmbok-guide-standards/framework/practice-standard-scheduling-3rdedition

Hagit Landman, MBA, PMP, PMI-SP, is a project manager and project management consultant with almost 30 years of experience in multi-disciplinary projects in various industries, such as construction, IT, Government and more. She is a complex scheduling expert and in the lately mostly in construction and infrastructure.  She has written the book – Enterprise Project Management Using Microsoft® Office Project Server 2007 Best Practices for Implementing an EPM Solution. Hagit has a B.Sc – Industrial Engineering and MBA degrees.  She is former team member for the writing of the Practice Standard for scheduling 2nd edition and also a former Member of PMI Standards MAG since Jan 2014 – Dec 2018, in which she was the liaison for the current PS for Scheduling 3rd edition, together with Maria Cristina Barbero. Hagit lives and works in Telaviv, Israel

Maria Cristina Barbero, PMP® è Senior Director in Engineering Ingegneria Informatica ed opera come responsabile del Centro di Eccellenza di Project Management del gruppo. Laureata in Matematica, MBA c/o la UOP, ha un significativo background come system developer. E’ responsabile della formazione di Project Management in Azienda e referente della formazione base di project management al Master di Project Management e Gestione dell’Innovazione all’Università di Padova. Possiede le certificazioni PMP®, PMI-ACP®, Certified Disciplined Agile Practitioner® PMO-CP, CSM ed è membro del PMI Standards Insight Team da Gennaio 2016.

La partecipazione all’evento è gratuita e RISERVATA ai Soci dei PMI® Central Italy.

L’iscrizione può essere effettuata al seguente LINK DI ISCRIZIONE

Le PDU saranno attribuite entro due settimane automaticamente dal Chapter ai partecipanti che hanno indicato il PMI ID in fase di iscrizione.

  • PDU Technical: 1.00
  • PDU Leadership: 0.00
  • PDU Strategic:  0.00

Per partecipare basta avere una connessione internet, un PC con Windows, un MAC, un IPAD oppure un tablet/telefono Android.

La sola connessione telefonica non consente di rilevare la partecipazione e di conseguenza assegnare le PDU. Se si desidera utilizzare tale modalità, è necessario selezionare usa telefono dopo essersi collegati al webinar con il link ricevuto nella mail di conferma.

Vi aspettiamo ancora una volta numerosi!

Il Comitato Direttivo del PMI® Central Italy