12 Luglio 2019 – Teramo- SEMINARIO DI PROJECT MANAGEMENT IN ABRUZZO- “RISK MANAGEMENT Governare il rischio per cogliere le opportunità” – FOTO E COMMENTI.

Carissimi Soci ed Amici del PMI® Central Italy Chapter,

Venerdì pomeriggio 12 Luglio, presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri di Teramo, si è svolto il seminario organizzato dal Branch Abruzzo del PMI® Central Italy Chapter in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Teramo.

L’evento ha riscosso una numerosa partecipazione essendo presenti, oltre ai consueti soci PMI®, anche numerosi ingegneri iscritti ai vari ordini regionali e professionisti appartenenti ad Enti pubblici ed aziende private abruzzesi interessati ad approfondire la gestione del rischio all’interno dei progetti.

Dopo i saluti di benvenuto ed una breve introduzione all’evento di Mauro Pinna, membro della Commissione Project Management dell’Ordine degli Ingegneri di Teramo e volontario del PMI® Central Italy Chapter Branch Abruzzo, Stefania Boni, Direttrice del Branch Abruzzo del PMI® Central Italy Chapter, nonché membro della Commissione di Project Management dell’Ordine degli Ingegneri di Pescara, ha introdotto l’agenda dell’evento e presentato il Project Management Institute – PMI®, con una sintetica introduzione sulla storia dell’organizzazione e sulla sua significativa diffusione a livello mondiale, illustrando poi gli standard di riferiemnto del PMI®,  le diverse credenziali di certificazione che sono rilasciate e quali sono le attività promosse dal  Chapter e dal Branch nel territorio abruzzese.

Successivamente, Paolo Cecchini, PMP®, PMI-RMP®, PMI Educational Foundation Liaison – Principal Project Management Expert, SL Build, Market Area Europe and Latin America presso Ericsson Telecomunicazioni S.p.A. Roma, ha catturato da subito l’attenzione della platea con cenni di storia del project risk management e l’analisi dei processi di base dell’approccio proposto dal Project Management Institute (PMI) nella 6° edizione del Project Management Body of Knowledge (PMBoK) unitamente alle relative tecniche applicative. Si è parlato di Pianificazione della gestione dei rischi, Identificazione dei rischi, Analisi qualitativa dei rischi, Analisi quantitativa dei rischi, Pianificazione della risposta ai rischi, Implementazione delle risposte ai rischi, Monitoraggio dei rischi, il tutto in maniera discorsiva e fruibile anche per i non addetti ai lavori.

Nel secondo intervento, Antonio Sturiale, PMP® – Industrial Engineering Technology Manager presso Thales Alenia Space Roma, ha analizzato il Case Study di un progetto di sviluppo, produzione ed integrazione di una costellazione di satelliti commerciali innovativa che ha portato la produzione seriale nel mercato satellitare in Italia, in particolare nel territorio Abruzzese nel periodo in cui si è verificato il terremoto de L’Aquila con conseguente non agibilità del loro plant produttivo. Sono state evidenziate le aree di incertezza presenti in questa tipologia di progetti e le difficoltà nel definire piani di azione consistenti e mirati che sappiano indirizzare le attività del progetto mantenendo la consistenza con le riserve accantonate.

Nel ringraziare tutti i partecipanti e facendo seguito agli ultimi dibattiti si è arrivati alla fine dell’evento avendo la sensazione diffusa di aver lasciato ai partecipanti un nutrito bagaglio di spunti di riflessione ed idee da approfondire.

Il Branch Abruzzo del PMI® Central Italy Chapter